Un etto di anima netto

Racconti stra-vaganti per chitarra, armonica e voce
 

Il più grande interprete spiritual blues di tutti i tempi, Blind Willie Johnson, cantava “Qualcuno mi sa dire che cos’è l’anima di un uomo?”.
Partendo da questa domanda si sviluppano riflessioni, racconti e note.

Annalisa Vandelli, Fabrizio Poggi e Gio Stefani portano in scena “Un viaggio nel tempo e nello spazio, per mare e per terra, dentro e fuori di noi. Trasportati su un tappeto volante di note, parole e immagini, inseguiremo storie passate e presenti, cercando insieme il peso della nostra anima.”

 

 
FABRIZIO POGGI
Cantante, armonicista e scrittore, ha vinto numerosi premi internazionali tra i quali il prestigioso Grammy Award, l’Oscar della musica mondiale. Ha inciso 22 album, molti dei quali registrati negli Stati Uniti ed ha suonato con grandi maestri del blues, del rock e della canzone d’autore. Si è esibito nei più celebri teatri del mondo. È stato al primo posto nella classifica dei dischi blues più trasmessi in America. Fabrizio Poggi deve il suo straordinario successo a una profonda connessione con le vibrazioni del blues.

GIO STEFANI
Diplomato all’Accademia del Suono di Milano al Master di Chitarra Rock (MCR®). Ha partecipato a numerosi seminari di chitarra, tra i quali quelli di Andy Timmons, Stef Burns, Claudio Bazzari, Bebo Ferra, Massimo Varini, Dominic Miller, Kiko Loureiro, Alex Stornello, Beppe Gambetta, Billy Sheehan, Simon Phillips e Grace Kelly. Nel Luglio 2011 si aggiudica una borsa di studio di 12.000$ al Berklee College of Music di Boston, MA.
Ha all’attivo più di 700 concerti nei quali ha suonato sui palchi dei migliori club e locali live d’Italia, oltre ad esperienze live all’estero (Croazia, Belgio, Irlanda).
Dal 2012 è il chitarrista ufficiale de I RIO.
Ha vinto il 1° premio nel concorso nazionale “Top Rock Guitarist” di Maddaloni (CE) e il premio per miglior tecnica al Guitar Connection di Urbania (PU).